Presentazione del Manuale di Autodifesa

Visualizza il manuale

Scarica il manuale (file autoestraente con leggi)

Luogo: 3 Dicembre ore 18 – Csoa Gabrio, Via Revello,3 – Torino

La necessità di operare controlli su strada e nei luoghi di lavoro è resa imprescindibile ed attuale a fronte dei numerosi incidenti occorsi. Ciò di cui la società è carente non va intesa alla stregua della legislazione finora attuata. I controlli messi in atto, alla luce di un’analisi appena poco più che superficiale, svelano la loro vera natura di nuovi strumenti di controllo sociale. Le procedure per gli accertamenti di tossicodipendenza in ambito lavorativo, sono a tutti gli effetti di tipo coercitivo e punitivo prestandosi, inoltre, quale eccellente strumento persecutorio nelle mani dei datori di lavoro. Le Linee guida vanno ben oltre quanto consentito dalla legge stravolgendo il significato di “sorveglianza sanitaria” sul lavoratore e regolando in modo difforme dalla legislazione gli accertamenti rispetto al rapporto di lavoro.

Per quanto concerne i controlli su strada, va precisato come essi non siano finalizzati ad evidenziare una condizione in acuto ma bensì una condotta privata: i metaboliti inattivi della maggior parte delle sostanze persistono nell’organismo molto tempo dopo l’ultima assunzione. La scelta di non utilizzare differenti metodi di indagine rivela la vera intenzione del legislatore.

Il Coordinamento Operatori Bassa Soglia del Piemonte e il Collettivo Infoshock del Csoa Gabrio, presentano il Manuale di autodifesa, seminario autorganizzato che ha l’intento di informare sulle procedure cui si è sottoposti, con specifico riferimento alla loro attuazione sul territorio cittadino, ed illustrare i reali processi innescati dalle leggi a tutela della sicurezza su strada e nei luoghi di lavoro.

3 Dicembre ore 18 – Csoa Gabrio, Via Revello,3 – Torino


Comments are closed.